Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_el() should be compatible with Walker::end_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1199

Strict Standards: Declaration of Walker_PageDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1244

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_el() should be compatible with Walker::end_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1391

Strict Standards: Declaration of Walker_CategoryDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/classes.php on line 1442

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class wpdb in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/wp-db.php on line 306

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Object_Cache in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/cache.php on line 431

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::start_el() should be compatible with Walker::start_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Declaration of Walker_Comment::end_el() should be compatible with Walker::end_el(&$output) in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/comment-template.php on line 1266

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Dependencies in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/class.wp-dependencies.php on line 31

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Http in /var/www/vhosts/hippoblog.net/httpdocs/wp-includes/http.php on line 61
Hippo blog » 2012 » December

Archivio di December 2012

And she dances (baby boomz….)

Monday 17 December 2012

Sei mai stato ad una festa di Natàile di un asilo?

Sei mai arrivato in anticipo, aspettando fuori con la neve che ti trapassa le suole delle scarpe che - tra l’altro - si stanno pure infracicando e vedi che le devi buttare via, vedi?

Sei mai entrato insieme a una mandria di mamme e nonne che fanno il taglia fuori con i gomiti alti che manco Magic Jonhson?

Sei mai stato lì che abbassi la suonerie del telefono e proprio in quel momento ti chiamano buongiorno buonasera avvocà ce li ha dieci minuti?

Sei mai stato seduto con i tuoi ginòcchi che ti fan male a star seduto in aereo, vedi te sulle seggioline alte trenta centimetri di un asilo, ma almeno in un seminterrato diaccio però dai almeno umido, meno male che è anche illuminato fioco fioco?

Sei mai stato lì lì per alzarti e mavaffangàla attuttivoi affangàala le meastre affangàla le mamme affangàla le bidelle affangàala la recita di Natàile affangàala tuttimmondo?

Sei mai stato che ti stati per alzarti, ma entrano i bambini e lei la cinpripessa entra vestita di bianco ed è un angioletto tra gli altri angioletti - ma lei è più angioletto degli altri, sia chiaro - ed entra con l’aria sperduta e gli occhi bassi che hanno sempre i bambini quando gli adulti gli fan fare queste cose qui

un po’ spinta e un po’ trascinata dalla maestra, mentre tiene per mano una sua compagna

e in mezzo alla musica e gli applausi e quello davanti che grida “Ciiiiiiiro! Ciiiiiìììììììììiiiiiirooooooo!!! Bell’appapà aaaa’Cccccciiiiiiììììììrooooooooo!!!!!” e in quel casino tu fai

ps!

e lei alza gli occhi perché tu fai “ps!” come lo fai solo tu e lei lo sentirebbe in prima fila al concerto degli Iron Maiden il tuo “ps!” (o almeno ti piace pensarlo e vaffangàala a chi ti dice di no)

e quando ti vede

sorride

e ti fa ciao con la manina

e tu le dici muovendo le labbra

BRAVA

e lei non è che ti dice papone brava de che, sono entrata camminando con un’amica per mano e mi hanno pure spinto, no

tu le dici

BRAVA

con le labbra e lei sorride felice

e allora tu ti siedi e dici

oh che bel pomeriggio, mi ci voleva popo, speriamo non finisca troppo presto.

Hello!!!

Friday 14 December 2012

L’esimio Wilson è andato e tornato dal Gambia un po’ di volte, e alla fine quello che capisci è che in quei paesi lì, i problemi “logistici” si risolvono con il giusto mix di due ingredienti: un po’ di euri, e un di po’ sorrisi e chiacchiere amichevoli.

Ogni posto di blocco, frontiera, fila ad un ufficio doganale o guasto meccanico si affronta tenendo pronte in tasca due o tre banconote, e sedendosi, salutando, chiedendo notizie sulla vita dell’interlocutore, mostrandosi interessati e parlando del più e del meno per un po’, magari anche ringraziando del tempo dedicato, scambiando indirizzi e numeri di telefono, tranquillo, amico mio, se hai bisogno, chiamami!

Funziona, molto più di quanto immaginiate.

Ma ha anche qualche controindicazione.

Tipo come stamattina, quando Wilson riceve una chiamata da un numero riservato sul cellulare e risponde.

- Pronto? -

- Hallo??? Hallo!!!!! -

- Pronto? -

- Mr. Wilson? -

- Sì? Yes, it son mì, who are iù?? -

- Hallo my friend mi amigo mon amì!!!! -

- Ma che è, una supercazzola??? -

- No my friend, no superdickola, I am ‘Ngubule!!!!! -

- ‘ngule??? ‘ngule attè!!!!! -

- No ‘ngule, ‘Ngube!!!! From Gambia!!!! You remember me????? -

- NO!!!!! I don’t!!! But anyway, what cazzo do you want??? -

- My friend, I remember you are very rich - i bianchi sono tutti molto ricchi, nella visione africana

- òddio, a parte l’IMU lunedì, è un momentaccio… but I repeat, with the risk ti appear a little unpolite… what cazzo do you want???? -

- you are very rich my friend and I am having some problems here… may you send to me some money? As soon as you come back in Gambia I will pay you back!!!!!! -

- tut tut tut tut -

àffffffrica… nostàlghia…

Stràk.

Tuesday 11 December 2012

Che sei un po’ stanco e stai tirando le ultime gocce del fiato della corda lo capisci anche dalle piccole cose.

Tipo oggi.

Che alle dodicemmezza chiami la babysitter e le dici:

- buongiorno… mi scusi… ma io, l’ho chiamata per dirle di andare a prendere lei la cinpripessa grande, o l’ho solo pensato, che dovevo chiamarla? -

- no, mi ha chiamato… -

- sicura, eh? -

- sì, mi ha anche chiesto dell’altra piccola e  mi ha detto la cosa delle camicie -

- ah. Bene, grazie -

In realtà, nella mia memoria, il tutto assume una piacevole sfumatura rosa, e nella mia mente le caselle “cose fatte” e “cose da fare” sono piacevolmente vuote, mentre una nuova casella, chiamata “COSE CHE CHISSA’ MAI SE LE HO FATTE O LE HO SOLO PENSATE” si riempie ogni minuto di più…

San Vittuone.

Thursday 6 December 2012

- …ed ecco caro, se le cose vanno così così e anche un po’ cosà, vederà che in pochi giorni le facciamo avere i domiciliari… -

- i domiciliari dove, avvocà? -

- come dove? A casa sua, no? -

- no avvocà, lo sa, io sto a casa di mì madre… -

- ecco, appunto, anzi meglio, i domiciliari li fa a casetta di mamma sua! -

- STOCAZZO -

- in che senso, scusi? -

- nel senso di STOCAZZO. Avvocà, mi guardimi nell’occhi, che qui c’è da capirsi -

- dica -

- avvocà, piuttosto che stà chiuso in casa con mi’ madre, io resto qui -

- “qui” intendi qui, in carcere, a San Vittuone??????? -

- tutt’aaaaa vita, avvocà -

- ma sei pazzo???? -

- avvocà, ma lei l’ha conosciuta a mi’ madre, no? -

- sì, cioè, è venuta in studio un paio di volte, abbiamo fatto delle riunioni… -

- eh -

- “eh” che? -

- eh, e lei ce starebbe, chiuso in casa co’ quella, per settimane, mesi, forse pure qualche anno? -

- … -

- ce pensi, avvocà… -

- … -

- ce pensi bene… -

- … -

- c’ha pensato bene bene, avvocà? -

- che poi, la prigione… è anche una scuola di vita… -

- èccerto -

- che si fanno delle amicizie vere, che durano per tutta la vita -

- vero -

- e poi è un percorso, come dire, formativo, pure rieducativo… -

- pure, pure -

- quindi… -

- quindi làssame qua, avvocà, che nella vita, ci sono posti peggiori… -.

Cònta cònta…

Thursday 6 December 2012

Ma se pago l’IMU il 17 dicembre, e poi c’hanno ragione i Maya e il 21 s’abbutta tutto????

Calendar (baby booomz…).

Tuesday 4 December 2012

Stamattina la ciampolina piccola sta a casa dalla scuola asilo perché ha i posteri della varicella, e la ciampolina grande non va a scuola asilo perchè forse ma non si sa ma forse c’è sciopero, e quindi accasa.

Stamattina poi l’ammmmmmore mio è a Londra, e io mi spupazzo le ciampole fino a che arriva la baby-sitter.

Entro in bagno che sono ancora addormentate, e quando esco sono tutte e due nel lettone a fare come fanno i mici quando si strusciano (cioè, io non ho mai avuto mici, graziaddio, ma me li immagino fare così).

Poi le metto sul divano in soggiorno e preparo il latte.

- Papàààààààà… -

- Dimmi patata -

- Vojo vedere i càttoni… - (cartoni, N.d.R.)

- No, amore mio piccolo e bello, la regola lo sai qual è… -

- No non lo so! -

- Sicchelosai… la regola è che i cartoni al mattino si guardano solo sabato e domenica… -

- E oggi non è sabato e domenica? -

- No amore mio tràmpolina morbida, oggi [mannaggiachillemuort'] è martedì… -

- Ma papà… -

- Seeeeeeeee? -

- Ma se noi ci diciamo tra noi che oggi è domenica, è come se fosse domenica, no? E si possono guardare i càttoni… -

Indovina indovinello com’è andata a finire….

Vabbè, perè…

Monday 3 December 2012

Vabbè, perè, è mai possibbili, dico io, è mai possibbili che sto da stamattina con un plumcake del mulinobianco e so’ le sette meno un pezzo e non ho ancora màgnato?

Martacci sua.

Primarie piddï.

Sunday 2 December 2012

Dopo aver visto i risultati delle primarie piddï posso dirlo?

Posso?

Naaaaaa…. Magari non lo dico.